Spirits&Cigars

Buon Compleanno Maledetto

Lo scorso 12 settembre, presso la cantina Stefano Amrighe, nel cuore della Toscana, si è svolto il XXII compleanno del Club Maledetto Toscano.

Un Club che ha fatto della Toscanità il suo tratto dominante, infatti lo spirito che sin dal lontano 1999, data di fondazione, ha caratterizzato il gruppo di amici amanti del sigaro toscano è stato proprio quello legato alla «zingarata» alla Amici Miei, una sana voglia di scherzare e di stare assieme condividendo la passione comune per il sigaro.

Sicuramente uno dei più longevi, se non il più longevo nel panorama sigarofilo italiano, il maledetto si è sempre contraddistinto per questo spirito che è riuscito a tramandare ai numerosi nuovi iscritti creando un gruppo coeso ed affiatato che non perde occasione per ritrovarsi.

Molti infatti gli «amici» presenti, illustri e meno conosciuti, che hanno voluto festeggiare l’importante traguardo.

Dai prodotti di Simone Fracassi, allo Champagne Encry, dalla coltelleria Saladini ai liquori varnelli, dallo Spumante Ferrari a i cioccolati Vestri, dai formaggi De Magi ai tartufi Savini e molti altri ancora…

Il Presidente e fondatore Stefano Fanticelli, ricorda come la bellezza e la caratteristica del Club sia proprio lo spirito che, nonostante gli alti e bassi della vita, è rimasto inalterato ed è bello vedere come oggi, a 22 anni dalla fondazione, questo stesso spirito pervade i nuovi iscritti ed è presente in tutte le manifestazione promosse dal Club.

Ventidue anni quindi da festeggiare con leggerezza e genuinità, come solo la Toscana con i suoi prodotti sa fare.

Auguri quindi maledetti e, che dire, se non ci fossero i maledetti toscani toccherebbe inventarli.

by Matteo Tornielli • photo by Luca Managlia

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.