Livestyle&Gourmet

FINAMORE 1925 & MUNE’

UNA CAPSULE PER LEI

Nelle parole dello stilista risiede tutto il DNA del co-branding: “Sono molto felice di poter collaborare con Fina-more, una realtà con una storia lunga e unica, per sviluppare insieme una visione innovativa della camiceria, con occhio attento alle nuove generazioni.” I modelli si presentano con forme rigorose e pulite, in naturale continuità con una concezione giapponese dell’eleganza, e sapientemente realizzati tenendo conto degli elementi tipici della sartoria napoletana: travetti, rifiniture a mano e arricci lasciano percepire infatti in modo chiaro la tradizione partenopea.Un mix sapiente di heritage, eleganza, funzionalità, dove i tessuti sono in alcuni casi “rubati” alla camiceria maschile, e sempre scelti fra il meglio che la produzione italiana abbia da offrire: madras di seta, gessato in mischia di lino e seta, seta rigata bi-color, satin di cotone corposo con mano setosa, il tutto per realizzare camicie e abiti pieni di charme e di dettagli glamour. Particolare risalto è dato poi al cotone di alta qualità, tipico della tradizione Finamore, a cui si aggiungono l’iconico see-through Check di Faliero Sarti, la seta di Borghi o il lino di INSETA.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.