Livestyle&Gourmet

NYFW The sustainable choice

Planet Fashion TV, società di produzione multimediale con sede a Miami, è stata orgogliosa di presentare lo scorso febbraio la settimana della moda sostenibile di New York,una rassegna di lusso che ha permesso di intravedere un mondo completamente sostenibile, caratterizzato da tecnologia, viaggi, stile di vita, cibo e moda sostenibili. La mostra si è svolta durante l’ultima settimana della moda di New York, sabato 8 febbraio 2020 presso il famoso Chelsea Piers di New York – Pier Sixty sull’11th Avenue tra W. 19th e 20th Street, dalle 11:00 alle 22:00.

I partecipanti hanno esplorato e sono stati coinvolti in attrazioni con le migliori tecnologie che ridefiniscono la sostenibilità, e con pop-shop con i migliori prodotti e abbigliamento sostenibili. Nel corso della giornata si sono tenute discussioni di gruppo con i leader della sostenibilità e della tecnologia, tra cui un intervento della specialista delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile Francesca Zoppi.

Sfilate di moda all’avanguardia della sostenibilità sono state presentate nella suggestiva hall di fronte al lungomare e arricchite da spettacoli musicali a sorpresa.

L’evento ha presentato designer innovativi provenienti da tutto il mondo all’avanguardia della moda sostenibile. Citiamo i protagonisti degli spettacoli principali. La designer brasiliana Silvia Vassão che crea abiti da donna di lusso tessuti a mano con seta filata a mano da bachi da seta brasiliani.Lei ha presentato il suo marchio Leafy Natural Couture.La designer e insegnante sostenibile newyorkese Bridgett Artise ha presentato i suoi marchi Born Again Vintage e la sua iniziativa House of BAV, con i quali offre ai capi vintage che hanno perso la loro lucentezza un’altra possibilità di essere alla moda, riciclando capi e tessuti in pezzi senza tempo.La designer neozelandese Debra Lee Cheyne che decostruisce e ridisegna abbigliamento e tessuti vintage e scartati per creare abiti da donna alla moda, ha presentato il suo marchio Butter-scotch Castle. La designer di gioielli australiana Angela Clarke, che crea gioielli sostenibili ed etici realizzati con perline, pietre e cristalli Swarovski, ha completato e arricchito le creazioni degli altri designer. Il marchio australiano Bamboozld, che produce calze e indumenti intimi in materiale di bambù sostenibile, si è divertito molto con un gruppo di modelli dinamici e KINDOM, un marchio di abbigliamento e accessori sostenibile ed etico con sede a Los Angeles.

By Joseph Ralph Fraja

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.