Livestyle&Gourmet

  • Livestyle&Gourmet

    Concrete jungle

    New York City sta cambiando. Di nuovo. Non sappiamo ancora come sarà la città tra sei mesi o un anno. Ma quello che sappiamo è che La Grande Mela apparirà con la nuova pelle, forse un look diverso, ma sempre…

  • Livestyle&Gourmet

    The future of fashion

    Sto scrivendo questo articolo alla fine di quella che è stata una New York Fashion Week molto diversa e molto speciale. Con il mio staff qui nella Grande Mela, abbiamo appena concluso un’intensa settimana di iniziative ed eventi seguendo le…

  • Livestyle&Gourmet

    EL PORTEÑO ROMA

    Ecco perché entrare nel nuovo El Porteño di Roma e sedersi a tavola per degustare i migliori tagli di carne argentina cucinati alla parrilla, con cura e lentamente, accompagnati dai migliori vini non solo argentini, diventa il corollario di una…

  • Livestyle&Gourmet

    A cena da Armani

    L’Armani Hotel Milano è il secondo tra gli hotel inaugurati da Armani Hotels & Resorts, dopo l’Armani Hotel di Dubai, all’interno del BurjKhalifa, l’edificio più alto del mondo.

  • Livestyle&Gourmet

    Costa Smeralda

    E’ la nave dei sogni: spazi vasti, ambienti curatissimi, soluzioni rivoluzionarie, situazioni che diventano sfondo scenico delle nostre emozioni.

  • Livestyle&Gourmet

    TZARINA OF NEW YORK

    Katarzyna Czarnecka è un'acclamata cantante lirica e attrice SAGAFTRA attiva in vari spettacoli televisivi e di produzione.In questo esclusivo editoriale di moda per la rivista Livein, Katarzyna,con la sua bellezza senza tempo e il suo fascino ammaliante, ci porta in…

  • Livestyle&Gourmet

    FINAMORE 1925 & MUNE’

    Dal 1925, chi dice Finamore dice camicia. Una storia di passione artigiana e tradizione sartoriale partenopea che, a partire dalla Primavera/Estate 2020, sposa l’eleganza essenzialedi Munè - brand giapponese sotto la guida del designer Munenori Uemuro - per una capsule…

  • Livestyle&Gourmet

    RITROVARSI NELLA NATURA AL MY ARBOR

    L’avveniristico e originale mood frutto di un’attenta progettazione ecosostenibile firmata dall’architetto Gerhard Tauber, impiegando legno e materiali naturali, ricorda la casa sull’albero della nostra infanzia ed è perfettamente inserito nel contesto naturalistico